In order to view this page you need JavaScript and Flash Player 8+ support!

CONTENUTI PER UTENTI NON-FLASH: PROFILO: Pittore e medico con l'istinto e la vocazione che caratterizza i suoi illustri predecessori Levi e Burri, anche Luigi Gentile avverte e confessa che la sua professione reale è quella dell'interprete della vita attraverso il colore. Appartiene alla generazione di mezzo ed ha sommato tradizione e avanguardia distillandole nel suo stile personalissimo che, da sapidi presupposti post-impressionistici si è elevato fino a raggiungere l'attuale sintassi in cui articola le sue immagini congiunte per sensazioni ed essenze dove l'attimo viene colto nell'impressione dell'eternità. L'artista che per le dimensioni culturali del suo messaggio ha meritato notevoli spazi pubblici, si è imposto con forti tematiche tra l'altro nelle seguenti mostre e collaborazioni culturali: 1981 Mostra di Pittura e Scultura, ANPI, Sala Vincenzo Gemito, Napoli. 1982 “Cento Pastelli”, Personale, Castellammare di Stabia (Napoli). “Luigi Gentile e la Via Crucis”, Personale, Castel dell'Ovo, Napoli. “Made in Naples”, Collettiva, Sala Vincenzo Gemito, Napoli. “Natale con l'arte a Cava”, Personale, Azienda di Cura e Soggiorno, Cava dei Tirreni (Salerno). 1983 “Il colore, il gesto, il segno”, Personale, Museo Archeologico Provinciale di S.Benedetto, Salerno. 1984 Expo-Arte, Bari. “Pittura e ceramica” , Arteteka, Napoli. 1985 “Segni Mediterranei”, Personale, Bormio (Sondrio). “Pittura e ceramica”, Personale, Ghirla (Varese). “I segni sulla terra”, Personale di ceramica, Gragnano (Napoli). 1986 “Immagin-azioni”, Personale, Pietrastornina (Avellino). “Psicocromergia”, Personale, Sala Vincenzo Gemito, Napoli. 1987 “Duellando con il sole”, Personale di pittura e ceramica, Verga, Varese. Mostra-dibattito ai Musei Civici di Varese, moderatore il direttore prof. Silvano Colombo. Proposta'87 - Antichi e nuovi aspetti della ceramica, Collettiva, Campania Arte, Napoli. 1988 “Chidiscena”, appunti di passi perduti, sensi, natura, Personale, Castello Giusso, Vico Equense (Napoli). 1989 “Corpo(r)azioni”, Personale, Arte Club, Gragnano (Napoli). “I luoghi della luce”, Personale, Galleria Verga, Varese. 1990 “Miscellanea”, Personale di pittura, ceramica e vetri, Galleria Verga, Varese. 1994 “Illuminazioni d'immensità”, Personale, Castel del Monte (Andria), Lions Club-Castel del Monte Host. 1995 “Il mondo della vita”, Personale di pittura, Sorrento (Napoli). “Serino da realtà rurale a meta turistica”, copertina del volume, Istituto Grafico Editoriale Italiano, Napoli. 1996 “Serino per un turismo come intercultura”, copertina del volume, Istituto Grafico Editoriale Italiano, Napoli. 1997 “Serino, dal parco Faunistico un itinerario attraverso la verde Irpinia. . . e dintorni”, copertina del volume, Istituto Grafico Editoriale Italiano, Napoli. “Fantasia” murales 10m x 7m, Fire-Cars, Castellammare di Stabia (Napoli). 1998 “Serino extra muros”, copertina del volume, Istituto Grafico Editoriale Italiano, Napoli. Seicento Pastelli per “Venini a Varese”, Galleria Verga, Varese. 1999 “La terza età” pannello 2m x 4m , Hotel Le Rocce, Agerola (Napoli ). 2001 “I ritratti di Luigi Gentile”, Rasbank, Varese. 2002 “I segni del territorio di Luigi Gentile”, Arco di Magliano, Montoro Superiore (Avellino).